Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Admin

(AGI) – 17 feb. – Salvare le vite dei migranti “e’ un dovere morale” di ogni societa’ libera e democratica” e l’Italia “onota orgogliosamente” questo impegno. Cosi’ Sergio Mattarella, intervenendo al Consiglio dei governatori dell’Ifad. (AGI)
.

Torino - Sembravano innocui pennarelli, ma erano spinelli camuffati per potersi fare le 'canne' anche in classe. Diciassette minorenni sono finiti nei guai – dieci indagati a piede libero e sette arrestati - per spaccio di stupefacenti. I carabinieri di Torino li hanno 'beccati' in classe: per portare la droga e consumarla in aula senza rischi, avevano trasformato le sigarette elettroniche in spinelli. Cosi', all'interno di quelli che sembravano comuni pennarelli, i carabinieri hanno trovato marijuana e hashish. Durante le perquisizioni in casa dei ragazzii militari hanno inoltre sequestrato numerose dosi personali di sostanza stupefacenti, semi e piante di marijuana, strumenti per la pesatura e il confezionamento delle dosi destinate alla vendita. (AGI) 

Roma - Una serata tra amici degenerata in dramma. Tre polacchi, due uomini e una donna, rispettivamente di 46, 45 e 31 anni, senza fissa dimora, sono stati fermati dai carabinieri per rapina e tentato omicidio: sono accusati di aver aggredito una connazionale, 44 anni, anche lei senza fissa dimora, malmenandola a calci e pugni prima di cospargerle di alcol braccia e gambe e darle fuoco.

La vittima, soccorsa dal 118 e ricoverata al Gemelli, è tuttora in prognosi riservata e in pericolo di vita non tanto per le ustioni quanto per le gravissime lesioni interne riportate. Teatro dell'episodio, una baracca isolata in via Casal del Marmo dove i quattro ieri sera si erano incontrati per mangiare e bere: ad un certo punto, ormai ubriachi, hanno cominciato a litigare, forse per una questione legata alla divisione delle spese per gli alcolici, ed è scattato il pestaggio.

La 44enne è riuscita a scappare ed è stata soccorsa in strada da alcuni passanti che hanno spento le fiamme: prima di perdere i sensi, ha raccontato quanto era successo ad una pattuglia dei carabinieri della Stazione Ottavia, dando indicazioni sul luogo. Grazie alla conoscenza del territorio, i militari sono riusciti a risalire in breve alla baracca, al cui interno hanno trovato i tre; successivamente sono entrati in azione i colleghi della sezione scientifica del Nucleo investigativo di via in Selci che, sulla base dei primi rilievi, hanno ricostruito la dinamica dei fatti e trovato macchie di sangue, verosimilmente della vittima, sugli indumenti dei fermati. (AGI)

Phillip Island (Australia) - Un meteo particolarmente variabile, con scrosci di pioggia frequenti che hanno reso bagnato l'asfalto di Phillip Island per quasi tutta la giornata, non ha consentito ai piloti del Ducati Team di svolgere il programma di lavoro previsto per oggi. Andrea Iannone è riuscito comunque a compiere sette giri con condizioni di asciutto nel pomeriggio, ed ha fatto segnare il decimo tempo, mentre il suo compagno di squadra Andrea Dovizioso è uscito dal box solo per un paio di tornate, rientrando però sempre in pit-lane e quindi alla fine non ha fatto segnare nessun crono. Leader provvisorio della giornata è stato Danilo Petrucci con la Ducati Desmosedici del team Octo Pramac Yakhnich. I piloti scenderanno di nuovo in pista domani e venerdì sperando in condizioni meteo più favorevoli.

"e' stata una giornata molto strana – spiega Iannone – Purtroppo oggi il meteo non ci ha consentito di lavorare come avevamo programmato e alla fine sono riuscito a fare solo sette giri nel pomeriggio in condizioni di asciutto con la mia Desmosedici GP 2016. In realtà dobbiamo sperare che nei prossimi due giorni si riesca a girare con maggiore continuità perché abbiamo ancora tante prove da fare. Sono però contento dell'atmosfera molto positiva che si respira all'interno del mio box ed ho molta fiducia nella nuova moto".

"Onestamente per me quella di oggi è stata una giornata sprecata – le parole di Dovizioso – Questa mattina forse saremmo dovuti scendere in pista nel momento in cui la pioggia era più intensa, per fare qualche giro in assetto da bagnato. Abbiamo invece preferito aspettare un po' ma la situazione non è migliorata, con la pista quasi sempre umida. Nel pomeriggio ho fatto un paio di 'out-in' con la mia Desmosedici GP, per dare ai miei ingegneri la possibilità di fare alcune verifiche, e adesso spero davvero che domani e venerdì il tempo sia buono e di poter girare a lungo con la nuova moto". (AGI) 

Il creatore della serie Zero Time Dilemma Kotaro Uchikoshi ha annunciato direttamente sul suo profilo Facebook che Aksys Games presenterà nella sua totalità il titolo durante la GDC 2016.

zero

Uchikoshi ha specificato su Twitter che la presentazione non avverrà alla GDC ma in contemporaneità all’evento.

Qui invece potrete dare un occhio ad alcuni bozzetti dei personaggi principali.

Roma – Nell'Antico Egitto erano venerati come divinita', oggi sono i 'padroni' di casa di 7 milioni di italiani. Si celebra la giornata del gatto e su Twitter gli amanti dei mici condividono foto e messaggi d'amore per i loro compagni di vita a quattro zampe.

Il cane costa il doppio del gatto

Spiriti liberi e anticonformisti, i gatti sono "come un amante, devi conquistarlo ogni giorno e non e' detto che tu ci riesca", scrive un utente su Twitter.

!function(d,s,id){var js,fjs=d.getElementsByTagName(s)[0],p=/^http:/.test(d.location)?’http’:’https’;if(!d.getElementById(id)){js=d.createElement(s);js.id=id;js.src=p+”://platform.twitter.com/widgets.js”;fjs.parentNode.insertBefore(js,fjs);}}(document,”script”,”twitter-wjs”);

In braccio ai loro padroni, sonnacchiosi sul divano o su un piumone, i mici hanno conquistato i social network. La giornata del gatto si celebra ogni anno in Italia dal 1990. La data del 17 febbraio fu scelta al termine di un sondaggio, condotto dalla rivista Tuttogatto: il mese per via dell'Acquario, segno zodiacale di spiriti indipendenti e sognatori; il giorno per ricordare la vecchia superstizione, purtroppo ancora comune, dei gatti portatori di iella. (AGI)

Dopo il grande successo di critica e pubblico, Bethesda ha annunciato i prossimi DLC di Fallout 4 che saranno disponibili nei prossimi mesi, con relativi costi e date di uscita.

Automatron
Data di uscita: marzo 2016 – Prezzo: 9,99 €
Il misterioso Meccanista ha scatenato un’orda di malvagi robot nel Commonwealth, incluso il temibile Cerebrobot. Dovremo trovarli e recuperare le loro parti per costruire e modificare i nostri personali compagni robotici. Le modifiche sono innumerevoli: arti, armature, abilità e armi, come ad esempio la nuova pistola elettrica. Potremo personalizzare perfino il colore e la voce dei tuoi robot.

DLC di Fallout 4 Automatron

Wasteland Workshop
Data di uscita: aprile 2016 – Prezzo: 4,99 €
Potremo progettare e piazzare gabbie per catturare creature vive, dai predoni ai deathclaw. Potremo poi addomesticarli o scatenarli in battaglia, perfino contro i nostri amici coloni. Wasteland Workshop include anche una serie di nuove opzioni di progettazione per i tuoi insediamenti, come illuminazioni al neon, kit di lettere, tassidermia e altro ancora.

DLC di Fallout 4 Wasteland Workshop

Far Harbor
Data di uscita: maggio 2016 – Prezzo: 24,99 €
Un nuovo caso per l’Agenzia investigativa Valentine ci conduce alla ricerca di una giovane donna e di una colonia segreta di sintetici. Lasceremo le coste del Maine e raggiungeremo la misteriosa isola di Far Harbor, dove elevati livelli di radiazioni hanno generato un mondo ancora più feroce. Far Harbor è la più grande zona mai creata per un contenuto aggiuntivo, ricca di nuove missioni per le fazioni, insediamenti, creature letali e aree pericolose. Diventeremo più potenti grazie alle nuove armi e armature di alto livello.

DLC di Fallout 4 Far Harbor

Citta' del Messico - Una band di suore per il Papa in Messico. Oggi a Juarez, prima della messa conclusiva della visita di Francesco, si esibiscono le "Siervas", il gruppo di religiose basate in Peru' che ha fatto furore su Internet con il video della canzone "Confia en Dios", "Confida in Dio".

Guarda il VIDEO

L'invito e' partito da un prete messicano che aveva visto in Rete la clip delle 12 suore che cantano l'accattivante motivetto suonando strumenti classici e moderni su una piazzola per gli elicotteri in cima a un grattacielo. Il video ha avuto oltre 270.000 visualizzazioni e le "Siervas" si sono guadagnate 30.000 follower su Twitter, cattolici ma non solo, a conferma di un fenomeno, quello dei religiosi-cantanti, gia' esploso in Italia con la 27enne siciliana Suor Caterina Scuccia. Ora per le giovani religiose si e' avverato un sogno: "Avevo visto Papa Francesco da lontano durante la visita in Brasile, ma non mi sarei mai immaginata di potere suonare davanti a lui", ha raccontato Suor Cindy, la bassista del gruppo. Nel loro tour messicano, le "Siervas" si esibiranno anche a Citta' del Messico, Chihuahua e San Juan del Rio. (AGI) 

Roma - Rubarono le medaglie e altri preziosi del famoso calciatore dell'Inter e della Nazionale Giacinto Facchetti ma sono stati fermati e arrestati dalla polizia di Stato a Roma che li ha sorpresi con l'auto "imbottita" di oro e gioielli e denaro per circa 800mila euro.

Guarda il VIDEO

Due pluripregiudicati responsabili dei reati di rapina e sequestro di persona, sono stati bloccati da una pattuglia in servizio di vigilanza stradale sull'Autostrada del Sole, insospettita per il comportamento di un conducente che, alla vista dell'auto della Polizia, rallentava quasi a fermarsi in corsia d'emergenza per farsi superare. I poliziotti hanno deciso dunque di fermarsi e di controllare le due persone a bordo della macchina: dalla banca dati delle forze di polizia risultavano vari precedenti per reati contro il patrimonio e la persona e la necessità di notificare ad uno dei due un atto del Questore di Novara di non ritorno in un comune della provincia.

Dalla perquisizione dall'imbottitura dell'auto sono stati stati trovati piu' di ottocentomila euro insieme a gioielli, preziosi orologi e monete d'oro oltre ad una maschera, usata per le rapine. Le indagini hanno consentito di risalire ad una rapina con sequestro di persona effettuata venerdì 12 febbraio alla Banca Popolare di Bergamo di Cassano d'Adda, in provincia di Milano. Nel bottino anche il contenuto delle cassette di sicurezza tra cui quella della famiglia Facchetti che conteneva le medaglie d'oro della Federcalcio ricevute per le sue presenze in Nazionale ed altri cimeli sportivi del campione Giacinto. Il figlio Gianfelice, in vacanza in montagna, ha saputo del ritrovamento da parte della Polizia Stradale prima ancora di aver avuto notizia del furto e ha voluto mandare un messaggio di ringraziamento via WhatsApp ai poliziotti per il grande valore affettivo che rappresentano quei ricordi del padre, che continua ad essere un esempio di stile anche per i giovani che non lo hanno mai conosciuto.

(AGI)

Flag Counter
Facebook Page
Video Calciomercato
Oops, something went wrong.
Video Sport News
Oops, something went wrong.