Newsletter
Flag Counter
Facebook Page
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Admin

Mass Effect: Andromeda

Electronic Arts, nella giornata odierna, ha rivelato ufficialmente una nuova ed incredibile offerta per coloro che sono intenzionati a giocare la versione PC di Mass Effect: Andromeda. Tutte le edizioni digitali del nuovo capitolo della saga sviluppata da BioWare infatti, otterranno un sconto del 30% se preordinate tramite Origin.

Mass Effect: Andromeda

Praticamente si potrà acquistare l’edizione standard a soli €42, oppure l’edizione super deluxe al prezzo normale di quella standard. Vi ricordiamo infine che il titolo sarà ufficialmente disponibile dal 23 marzo 2017 su PlayStation 4, Xbox One e ovviamente PC. Approfitterete di questa offerta?

L’articolo Mass Effect: Andromeda – sconto del 30% sul preorder tramite Origin è estratto da GamesVillage.it.

Stando a quanto dichiarato ai microfoni di VG247, Goichi Suda, meglio conosciuto come Suda51, è davvero interessato ed intrigato all’idea di creare un titolo per Nintendo Switch che sia distintivo come No More Heroes è stato per il Nintendo Wii. Durante l’intervista si è espresso su molti argomenti caldi, oltre ovviamente alla sua filosofia di game designer, e non potevano mancare di certo alcune domande riguardo la nuova console di Nintendo:

Ne voglio una. Nintendo crea sempre hardware stupefacenti ed interessanti, e che ci regalano nuove cose da fare. Sento, non per vantarmi, di aver creato su Wii uno dei titoli che in modo migliore hanno sfruttato la tecnologia della console. Voglio trovare un nuovo modo spettacolare per giocare utilizzando tutto ciò che Nintendo Switch offrirà.

 

 

L’articolo Suda51 vuole creare un titolo distintivo per Nintendo Switch è estratto da GamesVillage.it.

Non solo Mammarella nel mirino del Parma per la fascia sinistra: secondo quanto riferito da gianlucadimarzio.com, i ducali starebbero infatti pensando anche al ritorno di Paolo De Ceglie, attualmente ai margini della rosa in casa Juventus.

La vicenda dell'ospedale di Nola, con i malati curati sul pavimento del pronto soccorso, innesca la polemica con il ministro della Salute Beatrice Lorenzin che incolpa la Regione Campania del disastro. Lorenzin a detto che  "Medici, infermieri ed operatori che operano in queste condizioni sono eroi. Eroi che fanno il proprio lavoro e quando arriva un malato hanno il diritto ed il dovere di curarlo. Ritengo invece che vedere pazienti sdraiati a terra è il segno di un fenomeno di un problema organizzativo su cui deve esser fatto un chiarimento molto serio perché nella regione Campania i piani sono stati fatti e gli atti amministrativi anche e le reti sono state disegnate". 
"Poi – ha aggiunto – sta a chi le deve realizzare e monitorare verificare che ciò venga fatto bene e nel modo più appropriato. Fra l'altro, le crisi dei picchi influenzali li conosciamo in grande anticipo". 

Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev – Agi

Lo Stoke City ha presentato un’offerta di poco meno di 20 milioni di sterline per Saido Berahino, attaccante di proprietà del West Bromwich Albion.

Stevan Jovetic in viaggio verso Siviglia. L’attaccante montenegrino ormai ex Inter ha postato una foto su Instagram poco dopo le 12, rivelando di essere partito per raggiungere la città spagnola.

Il centrocampista Manu Garcia Alonso lascia l’Alaves dopo che il Manchester City ne ha risolto il prestito. Gli inglesi ora lo parcheggeranno al Nac di Breda.

L’Heerenveen ha ottenuto, in prestito dal Real Madrid, il centrocampista offensivo norvegese Martin Odegaard fino al 30 giugno 2018. I Galacticos hanno però mantenuto un’opzione per l’interruzione del prestito prima di tale data.