Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone
Ad agosto le grandi piattaforme social non vanno in ferie. Nell’ultima settimana, infatti, Facebook e Instagram hanno annunciano alcune importanti novità che riguardano la loro funzione video mentre alcune indiscrezioni parlano di rinnovamento anche in casa Twitter. Ma è stata un’estate ricca di novità che ha visto persino il debutto "social" di Amazon

Facebook Watch Tab

Da alcuni anni, lo sappiamo, Facebook sta puntando moltissimo sui video, privilegiati sempre più dal famoso algoritmo. Ma ora l'azienda di Menlo Park ha deciso di virare con decisione sullo streaming presentando Facebook Watch Tab, una nuova piattaforma che permetterà agli utenti di vedere contenuti originali direttamente dall’app del social network. Per molti è il primo tentativo di Zuckerberg di contrastare il dominio di YouTube e Netflix. Al suo interno sarà possibile scegliere tra prodotti molto diversi: dai reality show allo sport, dalle serie televisive ai programmi di cucina.
 
Ma si parla già di prodotti pensati e realizzati appositamente per l’app e dedicati a un pubblico sempre più giovane, privilegiando la brevità e la viralità. Tra gli obiettivi non dichiarati di Facebook Watch, infatti, c’è anche quello di conquistare quella fetta di adolescenti che ancora preferisce Snapchat. La pagina di ogni programma, oltre a contenere le principali informazioni dello show, permetterà di chattare in diretta unendosi ai commenti di chi, contemporaneamente, sta guardando lo stesso video. Insomma, Facebook vuole proporsi sempre più come alternativa alla televisione e alle maggiori piattaforme online che offrono questo tipo di intrattenimento. E sarà sempre più difficile uscirne. 

Le chat “ristrette” di Instagram 

Anche Instagram ha in serbo una novità “video” per i suoi utenti. Se fino ad adesso era possibile andare “live” con tutti i nostri contatti, ora sarà possibile scegliere con chi farlo  Come se fossimo su Skype o su altre app simili. Molti utenti, infatti, rinunciano alla possibilità di usufruire del servizio perché intimiditi dalla possibilità che i loro video possano essere visti da un numero eccessivo di persone.

 
Anche se amici o conoscenti. In questo modo, invece, le chat-video possono essere limitate a pochi utenti con una suddivisione intelligente dello schermo e un'intimità maggiore. Con un semplice click potranno essere aggiunti o rimossi i vari profili di amici che potranno partecipare o essere esclusi dalla diretta. Come sempre, alla fine dell’evento in diretta, l’utente potrà deciderlo se condividerlo o meno con la sua community.

Twitter e la visione “notturna”

Anche twitter sta testando alcune nuove opzioni per il suo “statico” pubblico, magari con la speranza di uscire dall’enpasse degli ultimi anni. La novità riguarda la versione desktop dell’app che presto avere, tra le sue funzioni, la visione “notturna” già lanciata un anno fa per il sistema android. Poca cosa in confronto ai rivali.

Da Amazon a Snapchat: le altre novità  

Questa, del resto, è un’estate ricca di novità. A giugno Snapchat ha lanciato Snap Map, la funzione che dà la possibilità agli utenti di diventare avatar e geo-localizzarsi condividendo la propria posizione in tempo reale e visualizzando anche quella degli altri. A luglio, invece, la novità del “multi-snap" che permette di aggiornare con più frequenza e continuità le proprie storie. Un tentativo, neanche tanto velato, di contrapporsi alle stories di Instagram.
 
Anche Amazon, infine, ha voluto affacciarsi nel mondo dei social lanciando, negli USA, una nuova sezione chiamata Spark. Gli utenti possono pubblicare foto e video dei loro prodotti preferiti ottenendo commenti e consigli. Una sorta di Instagram dello shopping che promette di rivoluzionare il nostro modo di fare e condividere acquisti. 
Flag Counter
Facebook Page
Video Calciomercato
Oops, something went wrong.
Video Sport News
Oops, something went wrong.