Newsletter
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

(AGI) – Roma, 10 dic. – Il 16 dicembre arriva Star Wars – Il risveglio della forza. A febbraio tocca all’ultimo Tarantino. Poi sara’ la volta di DiCaprio a caccia dell’Oscar con Inarritu. E l’Italia? Al box office la cinematografia di casa nostra scende in campo col suo pezzo da 90, quel Checco Zalone in grado di polverizzare ogni record al botteghino e di diventare con ‘Sole a catinelle’ e i suoi quasi 52 milioni d’incasso (a fronte di un costo di 8!) il secondo maggior incasso di sempre in Italia dopo ‘Avatar’ e meglio di ‘Titanic’ di James Cameron. Da notare, inoltre, che il quarto incasso piu’ alto di sempre in Italia e’ ancora di Zalone: 43,5 milioni per ‘Che bella giornata’, meglio di ‘La vita e’ bella di Benigni, fermo a 31 milioni. E cosi’ e’ legittimo aspettarsi un nuovo trionfo tricolore al box office a partire del 1. gennaio 2016, quando uscira’ ‘Quo vado?’ per la regia di Gennaro Nunziante. Assieme a lui in quest’avventura, tra gli altri: Eleonora Giovanardi, Sonia Bergamasco, Maurizio Micheli, Ludovica Modugno, Ninni Bruschetta, Paolo Pierobon e il “padre nobile” pugliese Pasquale Zagaria, in arte Lino Banfi. ‘Quo vado?’ racconta la storia di Checco, un ragazzo che ha realizzato tutti i sogni della sua vita. Voleva vivere con i suoi genitori evitando cosi’ una costosa indipendenza e c’e’ riuscito, voleva essere eternamente fidanzato senza mai affrontare le responsabilita’ di un matrimonio con relativi figli e ce l’ha fatta, ma soprattutto, sognava da sempre un lavoro sicuro ed e’ riuscito a ottenere il massimo: un posto fisso nell’ufficio provinciale caccia e pesca. Un giorno pero’ tutto cambia. Il governo vara la riforma della pubblica amministrazione che decreta il taglio delle province. Convocato al ministero dalla spietata dirigente Sironi, Checco e’ messo di fronte a una scelta difficile: lasciare il posto fisso o essere trasferito lontano da casa. E cosi’ finisce addirittura… al Polo Nord, in una base scientifica italiana col compito di difendere i ricercatori dall’attacco degli orsi polari. Prodotto dalla Taodue di Pietro Valsecchi e distribuito da Medusa, ‘Quo vado?’ e’ scritto da Luca Medici – al secolo Checco Zalone – insieme al regista, Gennaro Nunziante, ed e’ stato girato fra l’Italia (Puglia e Lazio) e la Norvegia (Ny-Alesund e Bergen). La colonna sonora del film e’ composta da musiche originali scritte ed eseguite da Luca Medici. (AGI) .

Flag Counter
Facebook Page
Video Calciomercato
Video Sport News