Newsletter
Flag Counter
Facebook Page
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

(AGI) – Roma, 1 mag. – Un milione di persone hanno assistito al tradizionale Concertone del Primo maggio, a San Giovanni, giunto alla 25ma edizione. La serata e’ stata condotta da Camila Raznovich, affiancata da alcuni conduttori delle precedenti edizioni, e incentrata sui temi dell’integrazione e della solidarieta’ con un occhio all’Expo e un minuto di raccoglimento per le vittime del sisma in Nepal. In contemporanea si e’ svolto l’altro concerto di Taranto dove si sono esibiti, fra gli altri, i Subsonica, Francesco Baccini, Caparezza e Bud Spencer. La maratona musicale di San Giovanni e’ stata aperta da un omaggio ai 70 anni della Liberazione dei Bottari della Cantica popolare che hanno intonato Bella Ciao, poi i KuTso con un Alex Britti con barba finta e i La Rua, vincitori del Contest 1MNext. E poi Almamegretta, Mario Venuti, lTeresa De Sio, Nesli e James Senese e Napoli Centrale. In serata, momento clou del concerto, sono attesi Enrico Ruggeri, Emis Killa, Paola Turci, Avitabile con Alpha Blondy, un duetto di J-Ax e Noemi l’atteso ritorno dei Bluvertigo di Morgan e Goran Bregovic, unico ospite straniero, prima della chisura della Pfm mentre qualche goccia di pioggia cadeva su Roma. I segretari di Cgil, Cisl e Uil, Susanna Camusso, Annamaria Fulan e Carmelo Barbagallo, hanno sottolineato l’importanza del Concertone per portare avanti le battaglie per il lavoro e hanno fatto cenno dai migranti alla coesione sociale. (AGI) .