Newsletter
Flag Counter
Facebook Page
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

(AGI) – Roma, 2 mag. – “Martedi’ 5 maggio sara’ sciopero. Aosta, Bari, Cagliari, Catania, Milano, Palermo, Roma: sette grandi manifestazioni per dire l’ennesimo NO ad una riforma che vuole tutto meno che una buona scuola”.Lo sottolinea una nota della Flc-Cgil, che ricorda come “dopo 7 anni i cinque sindacati piu’ rappresentativi del comparto scuola scioperano insieme, e nelle piazze italiane ci saranno anche gli studenti che, a gran voce, in una lettera aperta hanno chiesto ai loro docenti di fare lo stesso. Ci sono, insomma, tutti i buoni presupposti perche’ le manifestazioni siano partecipate e l’adesione allo sciopero alta”, conclude la Flc-Cgil. (AGI).