Newsletter
Flag Counter
Facebook Page
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

(AGI) – New York, 3 mag. – E’ stato fermato dopo una caccia all’uomo durata 3 ore l’uomo sospettato di aver aperto il fuoco e ferito alla testa e al torace un agente di polizia di New York in borghese, un sergente, ricoverato in ospedale in condizioni grave ma stabili. Lo riferisce la rete Cbs. Teatro dell’aggressione, i cui elementi sono ancora da chiarire’ e’ stato il Queens alle 18,15 locali (mezzanotte e quindi in Italia). Il sindaco Bill De Blasio ed il capo della polizia, Bill Bratton, sono al Jamaica Hospital dove l’agente e’ ricoverato. Il sospetto e’ un uomo di 35 anni identificato dal New York Daily News come Demetrius Blackwell, afroamericano, ex detenuto che ha scontato una condanna a sette anni per tentati omicidio, rilasciato nel giugno del 2008, ed era ricercato per aver commesso un altro crimine dal novembre del 2014. Quello di oggi e’ il quinto poliziotto rimasto ferito a New York da gennaio, dopo che lo scorso anno si registrano gravi episodio di violenza contro agenti. Tra questi l’uccisione a sangue freddo il 20 dicembre di due agenti fermi nella loro auto di pattuglia a Brooklyn da parte di un nero, che si suicido’.(AGI) .