Newsletter

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Roma – Una cellula islamica cecena, probabilmente legata all'Isis, è stata smantellata in Germania con una serie di blitz antiterrorismo in 12 appartamenti e un ostello ad Amburgo e in altri cinque Land tedeschi.

Lo riferisce la polizia della Turingia, una delle regioni interessate dai blitz, secondo la quale la cellula non aveva ancora raggiunto un livello concreto di pericolosità.

Tutto nasce dall'indagine dell'anno scorso su un 28enne russo di etnia cecena sospettato di azioni di finanziamento e reclutamento. Nel corso delle indagini sono emersi coinvolgimento di altre 13 persone, dieci uomini e tre donne. (AGI) 

(AGI) – Roma, 25 ott. – Al via da oggi la “Italy-China Science, Technology & Innovation Week 2016” che si svolgera’ fino al 27 ottobre a Bergamo, Bologna e Napoli, per promuovere un confronto continuo tra Italia e Cina sui temi dell’innovazione, della scienza e della tecnologia e costruire partenariati tra i due Paesi. Il 27 ottobre, presso la Citta’ della Scienza di Napoli, il ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, incontrera’ il suo omologo cinese Wan Gang. Insieme inaugureranno il Centro Italia-Cina di Trasferimento Tecnologico (CITTC), promosso da Citta’ della Scienza, Universita’ di Bergamo, Universita’ di Napoli Federico II e Netval. Il CITTC avra’ due sedi, una a Napoli e l’altra a Bergamo, che lavoreranno come un unico polo italiano. L’obiettivo e’ sviluppare una piattaforma di servizi per i centri di ricerca, le universita’ e le aziende di entrambi i Paesi, a supporto delle attivita’ di business matching, trasferimento tecnologico, progetti di partenariato, creazione e sviluppo di nuove imprese. “L’Italia e la Cina – afferma il ministro Giannini – sono legate da forti rapporti di collaborazione. Una partnership alimentata da una reciproca attenzione verso la crescita competitiva e sostenibile e dalla conseguente volonta’ di investire sulla qualita’ del capitale umano, non solo della tecnologia”. La nuova Via della Seta passa per un rinnovato dialogo su ricerca e innovazione. Il Forum che si terra’ a Napoli e’ una tappa importante di questo percorso: in questi ultimi due anni e’ diventato una piattaforma stabile per lo scambio di esperienze e di competenze”. Al Forum sono attesi oltre 500 delegati cinesi e 1.200 italiani, provenienti da 700 realta’ diverse. Coinvolte universita’, centri di ricerca, imprese innovative, startup. Dettagli su http://www.cittadellascienza.it/cina/. (AGI)
.

CdV – Il Vaticano conferma l'apertura alle cremazioni, ma con regole e paletti che adesso la Congregazione della Dottrina della Fede mette nero su bianco: è proibita qualsiasi tipo di dispersione delle ceneri, la loro conservzione in casa o il loro utilizzo per forgiare oggetti commemorativi (ad esempio gioielli per le vedove). La Chiesa continua a preferire la sepoltura perché esprime "una maggiore stima verso i defunti", tuttavia la cremazione è ammessa purché "non sia scelta per ragioni contrarie alla dottrina cristiana".

Ecco cosa dice la legge

La Congregazione interviene per fare chiarezza e indicare le linee guida per i cattolici e le conferenze episcopali di tutto il mondo: "Non sia permessa la dispersione delle ceneri nell'aria, in terra o in acqua o in altro modo oppure la conversione delle ceneri cremate in ricordi commemorativi, in pezzi di gioielleria o in altri oggetti, tenendo presente che per tali modi di procedere non possono essere addotte le ragioni igieniche, sociali o economiche che possono motivare la scelta della cremazione", recita dunque il testo che stabilisce la proibizione dei funerali religiosi se tale norma non viene applicata. "Nel caso che il defunto avesse notoriamente disposto la cremazione e la dispersione in natura delle proprie ceneri per ragioni contrarie alla fede cristiana, si devono negare le esequie, a norma del diritto", sottolinea il documento vaticano.

PREFERENZA ALLA SEPOLTURA

"La Chiesa continua a preferire la sepoltura dei corpi poiché con essa si mostra una maggiore stima verso i defunti": per questo, "le ceneri del defunto devono essere conservate di regola in un luogo sacro, cioè nel cimitero o, se è il caso, in una chiesa o in un'area appositamente dedicata a tale scopo dalla competente autorità ecclesiastica". Secondo la Congregazione della fede, infatti, "la conservazione delle ceneri in un luogo sacro può contribuire a ridurre il rischio di sottrarre i defunti alla preghiera e al ricordo dei parenti e della comunita' cristiana". In tal modo, inoltre, si evita "la possibilita' di dimenticanze e mancanze di rispetto, che possono avvenire soprattutto una volta passata la prima generazione, nonché pratiche sconvenienti o superstiziose". Dunque, "la conservazione delle ceneri nell'abitazione domestica non e' consentita. Soltanto in caso di circostanze gravi ed eccezionali, dipendenti da condizioni culturali di carattere locale, l'Ordinario, in accordo con la Conferenza Episcopale o il Sinodo dei Vescovi delle Chiese Orientali, puo' concedere il permesso per la conservazione delle ceneri nell'abitazione domestica. Le ceneri, tuttavia, non possono essere divise tra i vari nuclei familiari e vanno sempre assicurati il rispetto e le adeguate condizioni di conservazione". Da parte sua, conclude il documento, "in assenza di motivazioni contrarie alla dottrina cristiana, la Chiesa, dopo la celebrazione delle esequie, accompagna la scelta della cremazione con apposite indicazioni liturgiche e pastorali, avendo particolare cura di evitare ogni forma di scandalo o di indifferentismo religioso". (AGI) 

La serie iGame di Colorful per quanto riguarda le schede “custom” NVIDIA, sarà sconosciuta ai più, infatti questa serie è diffusa prevalentemente in Cina e India. L’azienda è decisa ora a portare il suo nome anche nel resto del mondo. Le nuove punte di diamante della gamma sono le iGame GTX 1050 Ti S-4G e della sorella minore, la  iGame GTX 1050 U-2G.

downloadLa Colorful iGame GTX 1050 Ti U-4G offrirà un discreto overclock, portando in su le frequenze della founder’s edition di riferimento da 1,303MHz (clock base) e 1,417MHz (boost clock) fino a 1,366MHz  e  1,480MHz rispettivamente.

Per le situazioni più “concitate” si potrà ulteriormente alzare le frequenze premendo il pulsante overclock posto nel retro della scheda, portando queste ultime fino a 1,379MHz (clock base)  e 1,493MHz (boost clock).

Per gestire al meglio l’overclock la scheda supporterà 3+1 fasi di alimentazione  oltre a un controller PWM per regolare l’alimentazione. A bordo troviamo 4GB di memoria DDR5 che opera alla frequenza di 7Ghz, per quanto riguarda la iGame GTX 1050 Ti.

La  iGame GTX 1050 U-2G. invece si spingerà fino a 1,442MHz(clock base) e 1,556MHz(boost clock), la memoria ammonterà in questo caso a 2GB, sempre alla frequenza di 7Ghz.

Entrambe le schede saranno disponibili a partire dal 25 Ottobre.colorful-gtx-1050-ti-1

L’articolo Colorful approda in Europa con le nuove GTX è estratto da GamesVillage.it.

Sono attesi a Lucca i top player dell’eSports internazionale nella ESL Arena – tra cui un giocatore del Team “Fnatic” il Real Madrid delle squadre di settore – per dar vita al più grande torneo di videogiochi mai visto prima in Italia. Lucca Comics & Games avrà così un evento gaming di altissimo livello – a sottolineare un gemellaggio tra ESL, la principale organizzazione mondiale di eSports, ed il più grande evento europeo dedicato al fumetto, al gioco e al videogioco – ospitando i campioni di una disciplina in continua espansione come quella degli Sport elettronici. I professionisti degli eSports possono vantare compensi comparabili a quelli dei campioni di altre discipline sportive, oltre che la stessa notorietà nei loro Paesi di provenienza, dove sono testimonial televisivi e vengono acclamati come veri idoli dai numerosissimi fan.

L’edizione del 2016 di ESL Arena vedrà due aree protagoniste: ESL CATHEDRAL ed ESL VILLAGE.

Per la prima volta in Italia – da venerdì 28 a domenica 30 ottobre – all’interno della ESL Cathedral saranno protagonisti indiscussi dell’ “Overwatch Champions Tournament” 5 top player internazionali e 3 tra i migliori player italiani, come capitani delle otto squadre che si contenderanno il montepremi in palio. Il pubblico potrà così assistere, come in un vero teatro, ad un torneo entusiasmante tra i migliori talenti del continente, con la telecronaca dei “Caster” più conosciuti d’Italia e d’Europa, o vederlo in streaming da casa sul canale ufficiale di ESL Italia su Twitch.
I giocatori si sfideranno sulle più recenti piattaforme gaming firmate ASUS | ROG (Republic of Gamers) che includono i monitor ASUS VG248QE e PC ASUS con scheda video Nvidia GeForce GTX 1080 e processori Intel Core i7, accompagnati da cuffie, nuove tastiere in italiano, il gaming mouse GM300, il gamepad GC-450ES e il mousepad Maxi targati Nacon.

All’interno dell’ESL Village ci si potrà sfidare ai titoli più in voga del momento e acquistare prodotti e accessori per ProGamer. Gli appassionati potranno quindi provarli su PC, console, monitor di ultima generazione e divertirsi alle postazioni gioco di Pokémon Sole e Pokémon Luna, Hearthstone, Overwatch e Heroes of the Storm. Novità assoluta, inoltre, sarà la presenza di uno spazio VR targato Intel che permetterà alle persone di immergersi completamente in un ambiente di realtà virtuale.

Media Partner dell’ESL Arena sarà Radio Italia con un’area dedicata per collegamenti in diretta, interviste, backstage dell’evento, e tante iniziative per il pubblico presente alla manifestazione e per gli ascoltatori da casa che potranno vincere accessi VIP per accedere ai cinque giorni dei tornei.

“Siamo contenti di rinnovare la nostra partecipazione a un evento così prestigioso come il Lucca Comics and Games e di portare, per la prima volta in Italia, un evento internazionale di Overwatch” spiega Nicoletta Schenk, Marketing Director di ProGaming Italia. “Abbiamo invitato ospiti di calibro internazionale che si sfideranno all’interno di uno scenario suggestivo come quello di San Romano e permetteremo, anche a chi è a casa, di seguire l’evento in diretta streaming su Twitch, commentato da “Caster” di fama mondiale, sia in italiano che in inglese”.
Per tutte le informazioni aggiornate sul programma e le attività di ESL Arena, visitare il sito www.eslarena.it.

L’articolo A Lucca Comics & Games i top player dell’eSports internazionale nella ESL Arena è estratto da GamesVillage.it.

Roma – "Martedì tutti a Montecitorio", 'urlava' ieri dal suo blog Beppe Grillo invitando militanti e simpatizzanti a raccogliersi nel piazzale davanti al Palazzo dove oggi pomeriggio alle 15 inizia la 'vera' battaglia tra M5S e Pd sui tagli ai costi della politica. Un assaggio dello scontro si è avuto già ieri, con l'inizio dell'iter alla Camera del dl Lombardi che chiede di dimezzare le indennità lorda mensile dei parlamentari, che passerebbe così dagli oltre 10.000 euro attuali a 5.000. A fare il tifo per i grillini ci sarà probabilmente anche lo stesso Grillo, presente in Aula nella tribuna riservata al pubblico. Il momento clou sarà intorno alle 15: la proposta di legge (che secondo i pentastellati farebbe risparmiare circa 87 milioni di euro ai cittadini) a prima firma Roberta Lombardi è al quarto punto del calendario dei lavori. Sarà quella l'occasione per Beppe Grillo di incitare i suoi. Ma il Pd è pronto alla controffensiva, che prevede anche la richiesta di rinvio del testo in commissione, visto che è approdato in Aula senza aver terminato il suo iter. 

Stipendi deputati, ecco come funziona ora

Le altre forze di opposizione hanno preannunciato proprie proposte sul taglio dei costi della politica (FI è per legare l'indennità all'ultimo stipendio prima delle elezioni, il Carroccio propone 6 giorni massimi di assenza e poi dimissioni) e il clima potrebbe surriscaldarsi. Il Pd si attende lo scontro in Assemblea, e intanto rilancia la proposta avanzata dal presidente del Consiglio, Matteo Renzi, di legare lo stipendio dei parlamentari alla effettiva presenza in Paralmento, così da 'punire' gli assenteisti, forte del dato sulla presenza assidua dei parlamentari dem (risultati i più stakanovisti sia alla Camera che al Senato).

Presenti-assenti, lo 'statino' dei parlamentari

Roma – Dall'annuncio della sua candidatura alla Casa Bianca dello scorso giugno, Donald Trump ha insultato via Twitter almeno 281 tra persone, organizzazioni e istituzioni. Una lunga lista accuratamente stilata dal New York Times e pubblicata sul blog The Upshot. Nel mirino, nemmeno a dirlo, la rivale Hillary Clinton etichettata sopratutto come "crooked" (disonesta, corrotta), il presidente Obama, "il peggiore della storia" e le donne. Ma Trump non ha risparmiato nemmeno i disabili, come il giornalista del New York Times con seri problemi articolari vittima di una gag di Trump durante un comizio in South Carolina. 

Ma nell'elenco, completo di link ai tweet originali, figurano anche celebrità, i messicani, città e Paesi, senatori, sindaci (compreso il primo cittadino di New York Bill de Blasio), governatori, giornalisti.

L'appello di Obama a Hillary: stravinca per zittire Trump

Nel mirino di del candidato del Grand old party, come è conosciuto il partito repubblicano, anche la famiglia Bush (che conta ben due ex presidenti dello stesso partito) e gli ex candidati alla Casa Bianca John McCain e Mitt Romney. Trump non risparmia il cancelliere tedesco Angela Merkel, che sta "rovinando la Germania", il cantante Neil Young, "un ipocrita totale". Tra i Paesi, oltre al Messico, ci sono la Cina, l'Iran, l'Arabia Saudita, anche la Gran Bretagna, che "si sforza di nascondere il suo enorme problema con i musulmani". Molto nutrita la lista dei media e degli show televisivi. Attacchi anche ai grandi magazzini, alla lega di baseball, a un leggio dello studio Ovale – "sembra vecchio" – e ai microfoni del primo dibattito tv: "fanno schifo". . 

Roma – In forte rialzo il fatturato e ordinativi dell'industria che, segnala l'Istat, segnalano su base mensile cioè ad agosto rispetto a luglio un incremento del 4,1% e del 10,2%. Su base tendenziale, il fatturato segnala un aumento del 6,8% mentre gli ordinativi del 15,9% rispetto a un anno fa. 

L'istituto di statistica avverte però che la crescita del fatturato si manifesta in un mese tipicamente caratterizzato da livelli di vendite molto contenuti, che possono determinare variazioni (positive o negative) amplificate rispetto a quelle prevalenti negli altri periodi dell'anno.

L'aumento del fatturato è pari a 4,1% sul mercato interno e a 4,3% su quello estero. Nella media degli ultimi tre mesi, l'indice complessivo aumenta dell'1,9% rispetto ai tre mesi precedenti (+2,2% per il fatturato interno e +1,2% per quello estero). Corretto per gli effetti di calendario (i giorni lavorativi sono stati 22 contro i 21 di agosto 2015), il fatturato totale aumenta in termini tendenziali del 6,8%, segnando una crescita del 7,9% sul mercato interno e del 4,8% su quello estero.

Gli indici destagionalizzati del fatturato registrano, a eccezione dell'energia che rimane invariata, incrementi congiunturali per tutti i raggruppamenti principali di industrie, particolarmente rilevanti per i beni strumentali (+7,3%) e per i beni intermedi (+4,3%).

L'indice grezzo del fatturato aumenta, in termini tendenziali, del 10%: il contributo positivo più ampio viene dalla componente interna dei beni di consumo non durevoli. Per il fatturato manifatturiero, l'incremento tendenziale più rilevante si registra nella fabbricazione di mezzi di trasporto (+20,4%), mentre solo la fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati registra una diminuzione (-6,9%). Nel confronto con il mese di agosto 2015, l'indice grezzo degli ordinativi segna una crescita del 15,9%. Tutti i settori mostrano un incremento, quello piu' rilevante si registra nella fabbricazione di mezzi di trasporto (+42,7%). (AGI) 

Flag Counter

Facebook Page

Video Calciomercato

Oops, something went wrong.

Video Sport News

Oops, something went wrong.