Rafael Leão è un calciatore portoghese, nato ad Almada il 10 giugno 1999. Gioca come attaccante nel Milan e nella nazionale portoghese.

Leão è un giocatore di grande talento, rapido, potente e tecnico. È bravo nel dribbling, nel cross e nel tiro. È anche un buon finalizzatore, con un buon senso della posizione e un tiro potente e preciso.

Leão ha iniziato la sua carriera nelle giovanili dello Sporting Lisbona, dove ha esordito in prima squadra nel 2017, vincendo una Coppa di Lega portoghese. Nel 2018 è stato ceduto al Lille, ma in Francia ha faticato a trovare spazio, disputando solo 12 partite in due stagioni.

Nel 2020, il Milan ha deciso di scommettere su di lui, acquistandolo per 20 milioni di euro. Leão ha subito dimostrato il suo valore, segnando 14 gol e fornendo 10 assist nella sua prima stagione in Italia.

Nella stagione 2022-23, Leão è stato uno dei protagonisti del Milan, che ha vinto lo scudetto dopo 11 anni. Il portoghese ha segnato 12 gol e fornito 10 assist, contribuendo in modo decisivo al successo dei rossoneri.

Leão è stato anche convocato dalla nazionale portoghese, con cui ha disputato 24 partite, segnando 4 gol.

Il talento di Leão

Leão è un giocatore completo, che può giocare sia come ala destra che come centravanti. È un giocatore molto veloce e potente, che può saltare l’uomo con facilità. È anche un buon crosser e un buon finalizzatore, con un tiro potente e preciso.

Leão è un giocatore che ha ancora margini di miglioramento e può diventare uno dei migliori giocatori al mondo. Se continuerà a crescere e a migliorare, potrebbe diventare un’icona del Milan e della nazionale portoghese. Rafael Leão, Milan

La stagione 2022-23

La stagione 2022-23 è stata la stagione della consacrazione per Rafael Leão. Il portoghese è stato uno dei protagonisti del Milan, che ha vinto lo scudetto dopo 11 anni. Leão ha segnato 12 gol e fornito 10 assist, contribuendo in modo decisivo al successo dei rossoneri.

Leão è stato un giocatore fondamentale per il Milan, soprattutto nel finale di stagione. Il portoghese ha segnato gol decisivi in diverse partite, tra cui la rete del pareggio contro il Napoli nella finale di Coppa Italia e la rete della vittoria contro l’Inter nella finale di campionato.

Leão è stato anche premiato come miglior giocatore della Serie A e miglior calciatore assoluto AIC.

Il futuro di Leão

Leão ha un contratto con il Milan fino al 2024, ma è probabile che venga rinnovato a breve. Il portoghese è un giocatore fondamentale per la squadra rossonera e il club non vuole perderlo.

Leão è un giocatore che ha ancora margini di miglioramento e può diventare uno dei migliori giocatori al mondo. Se continuerà a crescere e a migliorare, potrebbe diventare un’icona del Milan e della nazionale portoghese.